January 19, 2022

Cosa pensano davvero i tuoi clienti del tuo miglioramento personale?

Sia le offese immaginarie che quelle reali dovrebbero essere sempre perdonate, e dimenticarle significa non soffermarsi su di esse e non ricordare i sentimenti di rabbia se mai ripenserete a quel momento. Lasciate che vi dica questo: Serbare rancore non fara male al rinnegato tanto quanto fara male a voi e alla vostra personalita. Cosi come le vostre relazioni esistenti. Se ci sono antiche o recenti fratture o litigi tra voi e un parente, un amico o un coniuge che stanno danneggiando la vostra relazione o l’hanno fatta finire del tutto, fate ammenda.


Questa vita e l’unica che si ha, non sapremo mai quando sara il momento di morire, nostro o della persona offesa, e a quel punto sara troppo tardi. Quindi prendi il telefono o vai da quella persona e chiedi scusa, anche se non e stata colpa tua. Potrebbe essere l’ultima occasione che avrete per fare ammenda. Sarai sorpreso dalla sensazione che proverai dopo aver sistemato le cose tra di voi. Come se un peso fosse stato sollevato dalle vostre spalle. Questo e sicuramente un passo per migliorare la vostra vita.

7 Fai qualcosa di gentile per qualcun altro. Oggi!

Non solo per un compleanno o un anniversario, ma spontaneamente. Compra una rosa o un altro fiore per un amico e digli che e solo “perché”. Perché significano molto per te, e perché ci tieni a loro. Di alla tua famiglia e ai tuoi amici che li ami(Impara di più riguardo adultfrienedfinder).

https://www.youtube.com/watch?v=n-SVPsGMPi58
Offriti di aiutare un amico con un lavoro di casa. Aiuta a insegnare a un giovane nipote, figlio/figlia, fratello/sorella, ecc…. a leggere o a fare qualche altra cosa “da grandi”. Fai da babysitter a qualcuno che conosci per fargli passare una serata fuori. La lista delle cose che puoi fare e infinita, e sono sicuro che puoi procurarti alcune idee tue sull’argomento(). Ora per comodita ho riassunto tutti e sette i passi:

(
https://www.wellandgood.com/dating-tips/).

Posts from the same category:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *